HomeCLIOSS implementa le applicazioni cliniche di Veeva Vault per semplificare la gestione degli studi clinici

CLIOSS implementa le applicazioni cliniche di Veeva Vault per semplificare la gestione degli studi clinici

Vienna, Austria, 05.02.2019

Veeva Systems (NYSE:VEEV) ha annunciato oggi che CLIOSS ha implementato Veeva Vault eTMF e Veeva Vault CTMS per offrire agli sponsor maggiore trasparenza sulle attività di sperimentazione. Grazie alle applicazioni cliniche di Veeva Vault, CLIOSS unificherà i propri sistemi clinici snellendo la gestione degli studi clinici grazie all'adozione di un'unica piattaforma per migliorare i risultati delle sperimentazioni.

"Avevamo bisogno di un sistema moderno in grado di gestire le nostre attività di sperimentazione sempre più complesse", ha dichiarato Cristina Davite, Managing Director di CLIOSS. "Veeva Vault ci consente di lavorare in modo più efficiente con gli sponsor, nonché di completare studi di elevata qualità più rapidamente. Adesso disponiamo di una soluzione clinica che ci aiuterà ad affermarci su scala globale".

Grazie a una recente fusione, CLIOSS, società del Gruppo NMS, si sta espandendo nel mercato della ricerca clinica cinese che sta registrando una rapida crescita rapida. La Contract Research Organization voleva abbandonare le procedure manuali e basate su documenti cartacei per migliorare la modalità di collaborazione con gli sponsor in Cina ed Europa.

Vault eTMF permette l'adozione di un modello operativo di gestione attiva del TMF (trial master file) in cui tutte le procedure e tutti i documenti sono gestiti in un unico sistema, in tempo reale, mentre vengono eseguiti, per essere sempre pronti in caso di ispezione. Vault CTMS permette ai team e ai partner di ricerca di acquisire informazioni più approfondite per tutto il ciclo di vita della sperimentazione, migliorando così il processo decisionale e la qualità degli studi.

Insieme, le applicazioni Veeva Vault semplificano la condivisione dei documenti in tempo reale. Ad esempio, quando i membri del team CLIOSS creano rapporti sulle ispezioni in loco in Vault CTMS, questi diventano automaticamente disponibili in Vault eTMF. Ciò non solo riduce l'immissione manuale dei dati, ma migliora la condivisione delle informazioni con team diversi e sponsor.

"Le CRO sono in prima linea nel proporre un importante cambiamento nell'intero settore per unificare le operazioni cliniche e migliorare l'esecuzione degli studi", ha dichiarato Rik Van Mol, Vicepresidente della strategia di sviluppo cloud per l'Europa di Veeva. "Veeva Vault fornisce a CLIOSS applicazioni cliniche moderne per semplificare la collaborazione con gli sponsor e aumentare l'efficienza delle sperimentazioni".

Veeva Vault eTMF e Vault CTMS fanno parte di Veeva Vault Clinical Operations Suite, che include anche Veeva Vault Study Startup, utile per unificare le operazioni cliniche su una singola piattaforma cloud. La suite di applicazioni unificate di Veeva offre visibilità globale sulle attività di sperimentazione e semplifica le procedure cliniche end-to-end.