nmsg

Cellectis e Accelera siglano un accordo per il completamento degli studi preclinici di UCART19 di Cellectis, una nuova e promettente terapia per per leucemie e linfomi

Milano (Italia) e Parigi (Francia), 9 giugno 2014Cellectis (Alternext: ALCLS), società leader nel campo delle terapie cellulari basate su linfociti T allogenici ingegnerizzati con recettori chimerici antigene-specifici (CAR), e Accelera, società del Gruppo Nerviano Medical Sciences che svolge servizi di Ricerca a contratto (CRO) e che collabora con aziende farmaceutiche e biotecnologiche a livello nazionale ed internazionale, hanno siglato un accordo per il completamento degli studi necessari all’entrata in clinica di UCART19, una nuova e promettente terapia cellulare basata su linfociti T allogenici per il trattamento di alcune forme di leucemie e linfomi. L’immunoterapia per la cura dei tumori sta avendo recentemente un notevole sviluppo e i linfociti di tipo T allogenici esprimenti recettori T chimerici per il CD19 si stanno affermando come una reale innovazione terapeutica per trattare le forme leucemiche derivanti da linfociti B CD19 positivi.

Secondo i termini dell’accordo, Accelera condurrà gli studi preclinici necessari per completare la documentazione regolatoria IND (Investigational New Drug) e IMPD (Investigational Medicinal Product Dossier) per il proseguimento dello sviluppo della terapia basata su UCART19. L’avvio della sperimentazione clinica di fase I sui pazienti è previsto nel 2015.

Secondo Mathieu Simon, Managing Director e Executive Vice-President di Cellectis, “grazie ai risultati estremamente positivi dei primi test preliminari in vivo del nostro prodotto di punta UCART19, siamo orgogliosi di poter fare ora un passo avanti ulteriore con Accelera per completare gli studi e i documenti regolatori necessari per superare la procedura IMPD”.

La collaborazione con Cellectis – aggiunge Enrico Pesenti, Managing Director di Accelera – conferma la competenza esclusiva di Accelera nel definire ed eseguire programmi preclinici con terapie biologiche e cellulari avanzate. L’accordo testimonia inoltre l’elevato grado di fiducia nella qualità eccellente della ricerca scientifica e industriale sviluppata attualmente dal Gruppo Nerviano Medical Sciences.”

 

 

 

 
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata NMS Group e le società controllate utilizzano cookies, anche di terze parti.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità della nostra  
Cookie Policy.